COPERTURE IN LATERIZIO
Produttori ANDIL Assolaterizi
   



Progetto ed esecuzione - posa in opera   
Progetto ed esecuzione - posa in opera
Manto di copertura con coppi


  »   Elementi di supporto - Listellatura in legno
  »   Elementi di supporto - Listellatura in metallo e in materiale plastico
  »   Elementi di supporto - Pannelli termo-isolanti preformati
  »   Elementi di supporto - Lastre nervate
  »   Manto di copertura con tegole
  »   Manto di copertura con coppi


 
 

Se i coppi di canale sono dotati di dentelli di arresto sporgenti all’intradosso, l’orditura dei supporti è parallela alla linea di gronda (‘alla lombarda’). La distanza fra i listelli deve garantire la necessaria sovrapposizione dei coppi e al contempo consentire, possibilmente, di raggiungere il colmo con una fila di coppi di canale interi.

Se i coppi di canale non presentano dispositivi di arresto, possono essere adottati due metodi di posa su listello: con listelli perpendicolari alla linea di gronda (“alla piemontese”) o con listelli paralleli alla linea di gronda (“alla lombarda”)

Alla linea di gronda, per ottenere l’allineamento degli elementi, i coppi di coperta devono comunque avere una lunghezza inferiore di quella standard (coppi trequarti).

Orditura alla piemontese con dispositivo di fissaggio meccanico (ganci) sull’elemento di coperta
 

Realizzare una sede stabile per i coppi di canale mediante doppia orditura di listelli;

  • l’orditura inferiore è composta da listelli di sezione 4x4 cm paralleli alla linea di gronda e posti ad interasse tale che i listelli superiori possano sopportare il carico del manto più i carichi accidentali senza flettere eccessivamente;
  • l’orditura superiore è composta da listelli o da coppie di listelli di sezione 5x5 cm perpendicolari alla linea di gronda (‘alla piemontese’).
  La distanza tra i listelli dell’orditura superiore deve impedire il contatto dei coppi tra di loro e con i listelli dell’orditura inferiore (in entrambi i casi, una distanza di 2-3 cm può ritenersi sufficiente); è sempre opportuno, inoltre, cercare di sfruttare la tolleranza del passo in modo da avere un numero intero di coppi uniformemente distribuiti lungo tutta la larghezza della falda.
  Orditura alla lombarda con ancoraggio mediante viti
 

Legenda:

  1. dispositivo parapasseri
  2. coppo di coperta trequarti forato
  3. listello sagomato di legno
  4. vite per il fissaggio dei listelli alla struttura portante
  5. coppo di canale
  6. vite per il fissaggio dei coppi di coperta ai listelli

Fissare a secco tutti i coppi di coperta con i coppi di canale appoggiati a speciali listelli sagomati.

Il fissaggio dei coppi di coperta può essere effettuato mediante viti oppure mediante appositi ganci

  Anche per i coppi è necessario rialzare la prima fila di elementi del manto in corrispondenza della linea di gronda ricorrendo ad un primo listello di altezza maggiore, come per le tegole. L’impiego di una porzione di coppo di una decina di centimetri di lunghezza detta ‘mezza’, posta al di sotto dei coppi di coperta della prima fila, è ormai in disuso, anche perchè tende a scivolare verso il basso. Una valida alternativa è costituita da una griglia antivolatile con funzione di rialzo.