COPERTURE IN LATERIZIO
Produttori ANDIL Assolaterizi
   



Tegole   
Tegole
Pezzi speciali
Elementi di colmo
 
elementi di colmo normali (1 e 2) e terminali (3 e 4)


elementi di colmo a due, tre e quattro vie (da 5 a 8).

Consentono la continuità di tenuta all’acqua del manto lungo le linee di displuvio orizzontali e inclinate, proteggendo l’intersezione delle falde contigue. Possono essere di tipo ‘ventilato’.
 

Nel punto di congiunzione di due linee di colmo si può impiegare il colmo a due vie; in presenza di una linea di colmo e di due displuvi viene utilizzato il colmo a tre vie; infine, quando occorre raccordare quattro falde triangolari (come nei tetti ‘a padiglione’) si utilizza il colmo a quattro vie. Gli elementi terminali hanno conformazioni particolari che delimitano e rifiniscono la linea di colmo.

Gli elementi di testata sono impiegati in corrispondenza dei bordi della falda per rifinire le linee di colmo.


Profili laterali
 
I profili laterali sono talvolta impiegati invece delle scossaline per rivestire i bordi laterali della falda.


Elementi di aerazione
 
Gli elementi di aerazione vengono impiegati per migliorare la circolazione d’aria all’intradosso del manto. Non devono essere mai usati come sfiati di bagni o di caldaie, poiché, non essendo studiati per quest’uso, non sono in grado di garantire la corretta evacuazione di fumi e vapore e possono dar luogo a pericolosi ritorni.


Elementi fermaneve
 
Gli elementi fermaneve ostacolano lo scivolamento verso il basso degli strati di neve ghiacciata accumulati sul tetto.
 

Normalmente vengono impiegati per pendenze di falda comprese tra  20 e 60°

Tegole di bordo
 
Le tegole laterali di bordo consentono il raccordo tra manto di copertura e linee di bordo della falda evitando il ricorso ad elementi di tenuta e protezione integrativi (ad esempio, scossaline metalliche).
 
Tegola a doppia onda
 
La tegola a doppia onda  consente la messa in opera della tegola laterale di bordo garantendo un corretto raccordo con l’ala della tegola standard.


Elementi accessori
elemento base per sfiato
 
Consente la fuoriuscita in copertura di dispositivi terminali di sfiato. Va detto, per inciso, che sfiati o comignoli in laterizio, in presenza di fumi caldi e umidi, oppure acidi, vanno incontro ad un veloce degrado: essi vanno adoperati con prudenza.

Elemento base per antenna

 
 
elemento base per camino
 
Permette il passaggio della canna fumaria. Consiste in un elemento di dimensioni multiple rispetto a quelle degli elementi del manto. A causa delle sue dimensioni e delle sollecitazioni che deve sopportare, esso è normalmente realizzata in calcestruzzo colorato in pasta.

elemento base per lucernario o botola

 
Permette l’illuminazione e la ventilazione del sottotetto, oltre all’accessibilità al manto. Consiste in un elemento, dotato di un lucernario, di dimensioni multiple rispetto a quelle degli elementi del manto. La base dell’elemento è, normalmente, realizzata in calcestruzzo colorato in pasta.